COUNSELING ARTISTICO ESPERIENZIALE

IL POTERE ALCHEMICO DELL'ARTE E DELLA DANZA

Utilizzo l’arte arte e la danza come strumenti alchemici che ci aiutano nel nostro percorso di vita, ci permettono di collegare e mettere in comunicazione la nostra parte inconscia con la parte conscia, l’anima con il corpo, la mente con il corpo, insomma ci aiutano a ritrovare quel simbolo che ci aiuta a fare chiarezza e portare luce dove vediamo solo ombre.

Ho lavorato personalmente per vent’anni attraverso la danza e l’arte utilizzandoli come strumenti espressivi e mi sono stati di enorme sostegno in un difficile periodo di cambiamento esistenziale, sono stati artefici della mia rinascita.

Fare arte e danzare non vuol dire fare dei bei dipinti o essere dei bravi ballerini, tutt’altro, vuol dire mettere il nostro cuore in ciò che stiamo facendo.

Danza e arte sono metafore della vita ed ecco che nei percorsi che organizzo andiamo a ‘mettere in scena” i nostri vissuti attraverso il movimento del corpo o attraverso i materiali artistic

Ciò che ci guida nella creazione è il nostro istinto, un impulso che piano piano andiamo a risvegliare in accordo con il nostro cuore e quindi le emozioni e la nostra mente la ragione. Solo se troviamo questa unione interna riusciamo a trasformarci e trasformare la nostra vita. Viviamo spezzettati in centinaia di piccoli pezzi, niente è connesso con l’altro, siamo trascinati nella nostra vita come fossimo risucchiati da qualcosa di esterno che decide per noi , siamo nel dovere continuo, nel seguire la massa invece di seguire il nostro sentire.

La danza è l’arte ci offrono un’opportunità per poter cambiare se lo vogliamo, hanno un potere molto forte perché vanno a parlare direttamente con le nostre parti più profonde le nostre memorie implicite, quelle che non trapelano attraverso la parola. 

Il segreto del potere di questi strumenti è che permettono a ciò che è morto di rinascere, risvegliando il cuore e riaccendono la fiamma della nostra vita.

IL PERCORSO DI COUNSELING ARTISTICO ESPERIENZIALE

Il percorso di Counseling Artistico Esperienziale è un processo di consapevolezza e cambiamento attraverso degli strumenti esterni che permettono attraverso l’uso del nostro corpo di lavorare interiormente.

Se pensiamo, il corpo è il contenitore della nostra anima, dei nostri sentimenti ed emozioni, ma è anche strumento che ci permette di esprimere e trasformare tutto ciò che vive dentro di noi.

Siamo ciò che siamo perché è attraverso i nostri sensi che abbiamo percepito e immagazzinato la nostra vita, dalla nascita ma ancora prima quando eravamo nel ventre materno e anche oltre.

 

Ciò che siamo ora, come viviamo, cosa sentiamo  è l’insieme di un bagaglio percettivo ed esperienziale lunghissimo. Ma la bellezza dell’essere umano è data dalla capacità di trasformarsi re-inventarsi, crescere ed evolversi durante tutto il corso della vita.

Non esiste limite o età per il cambiamento ci vuole solo volontà e consapevolezza. La nostra Formazione ed Educazione, nel senso originale del significato delle parole,  non finisce mai e possiamo scoprire che esistono diverse possibilità per risvegliarci, perché è questo il loro vero senso, là dove le istituzioni premono per riempire le nostre menti di concetti astratti , esiste anche la possibilità di lavorare facendo invece riemergere ciò che abbiamo già dentro e non è mai stato stimolato.

 

Quando parlo di danza e arte alle persone la prima reazione è:  “io non so danzare, non so dipingere”, come se per muovere un corpo o lasciare un segno su una tela fosse necessario aver fatto chissà quali studi accademici.

L’arte e la danza che propongo sono per tutti, infatti sottolineo sempre che io non insegno coreografie né tecniche pittoriche, io aiuto le persone a far emergere  ciò che è assopito dentro, risvegliando la loro creatività per riconnettersi con sè stessi.

Ogni percorso aiuta alla propria crescita e attraverso l’utilizzo dell’arte e della danza cerco di facilitare la persona nel ritrovare le proprie risorse interiori, risvegliando cosi in ognuno la propria autenticità e unicità. Ci sono momenti nella vita in cui ci si sente persi e senza direzioni, ecco che l’arte espressiva e la danza sono “bussole” che ci permettono di ritrovare la strada persa. Risvegliare la creatività ci rende felici, vivi, la vita cambia luce noi stessi cambiamo luce perché risvegliamo e lasciamo finalmente scorrere quel fiume in piena che non aspetta altro che qualcuno apra la diga per farlo scorrere nuovamente.

PERCORSI 2023/2024

COUNSELING ARTISTICO ESPRERIENZIALE

I Percorsi sono sia INDIVIDUALI  o di GRUPPO

Il percorso di Counseling Artistico Esperienziale prevede un ciclo di 5 incontri dove andremo a lavorare attraverso la sperimentazione di diversi materiali artistici e attraverso il movimento corporeo, con l’obiettivo di far emergere le risorse e le capacità di ognuno di noi per poter affrontare e superare autonomamente le difficoltà, per sbloccare situazioni stagnanti nella vita, lasciando fluire la nostra creatività e quindi la nostra vitalità.

Ognuno di noi ha presenti in sé stesso le soluzioni adeguate per migliorare la qualità della propria vita bisogna solo sapersi ascoltare.

I materiali artistici che andremo a utilizzare saranno di tipo convenzionale ma anche materici, verranno fusi insieme, sperimentati senza seguire alcuna tecnica ma semplicemente in base al bisogno e all’istinto della persona.

Ogni materiale al tocco al profumo risveglia emozioni, ricordi, ha un potere molto forte è uno stimolo  che va ad aprire delle  porte dentro di noi per permettere che qualcosa esca e si trasformi.

Gli incontri saranno di 2 ore con una frequenza ogni 15 giorni , questo per dar modo alla nostro corpo e alla nostra anima di avere un tempo di elaborazione e consapevolezza.

Il primo ciclo avrà inizio a ottobre 2023 e termineranno a dicembre 2023

Il secondo ciclo avrà inizio a gennaio 2024 e terminerà a marzo 2024.

Il terzo ciclo da aprile 2024 a giugno 2024

E’ possibile partecipare a incontri singoli o a tutto il ciclo.

Gli incontri sono aperti a TUTTI

info e contatti + 39 3298846682

pipancristina@gmail.com

Altri articoli dal blog