LA PEDAGOGIA DELLA DANZA

pedagogia della danza

La Danzaterapia è uno strumento di comunicazione ed espressione per l’essere umano, diventando una possibilità di formazione  ed educazione.

Svolge una funzione pedagogica importante, non solo a supporto della crescita dei bambini ma anche per persone di qualsiasi età, in quando diventa un tassello fondamentale per auspicare la formazione completa di ogni individuo.

Attraverso la metodologia della Danzaterapia Clinica si mette in funzione non solo il nostro corpo ma anche la nostra mente, diventa così una nuova  possibilità umana di emozionare, toccare ed essere toccati da tutto ciò che ci circonda, quindi conoscere se stessi e il mondo.

Un Educatore Professionale che mette in atto un pensiero danzante, riesce a sviluppare una relazione educativa e una presenza , sensibile e recettiva aiutando l’individuo a maturare quello stato di consapevolezza in un corpo pensante e vigile, capace di sospensione, movimento e stasi.

Piaget, nei suoi studi dell’età evolutiva e le teorie sullo sviluppo psicomotorio dei bambini , aveva viso l’importanza della dimensione motoria nei processi di apprendimento ed ecco che è proprio su queste e altre teorie che la Danzaterapia Clinica trova il suo fondamento diventando un linguaggio per educare promuovendo nel soggetto l’integrazione della dimensione fisica, emotiva, cognitiva e relazionale, tale da conciliare lo sviluppo motorio con l’evoluzione emozionale.

Pipan Cristina

Altri articoli dal blog